Se la grandezza di un compositore strumentale si misura dalle sue opere per solista e orchestra, ecco che Respighi può a pieno titolo candidarsi quale uno dei massimi compositori europei del primo Novecento.
Il numero delle opere a catalogo (4 lavori per pianoforte e orchestra, 5 per violino e orchestra) ma soprattutto la loro precisa caratterizzazione stilistica formano una porzione di repertorio solistico ancora quasi del tutto inesplorata e sconosciuta al grande pubblico. Basterebbe la bellezza limpidamente classicheggiante del tardo "Concerto a cinque" per certificare come il repertorio solistico respighiano meriti invece tutta l'attenzione del grande pubblico.
Numero catalogo e anno di composizione Titolo Organico Movimenti Note
P 036
1902
Leggenda. Per violino con accompagnamento di orchestra Flauti, oboi, clarinetti in si bemolle, corni in fa, arpa e archi.   Inedito
P 040
1902
Concerto in la minore. Per pianoforte e orchestra 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti in si bemolle, 2 fagotti, 2 corni in fa, 2 trombe in si bemolle, timpani. Moderato, Allegro Moderato, Adagio molto, Presto. Prima esecuzione: Bologna, Liceo Musicale, 8 giugno 1902, Solista: Filippo Ivaldi.
P 045
1903
Humoreske. Per violino e orchestra 2 flauti, oboe, corno inglese, 2 clarinetti in la, 2 fagotti, 2 corni in mi, tromba, triangolo, timpani e archi.   Inedito
P 049
1903
Concerto in la maggiore. Per violino e orchestra flauti, oboi, Clarinetti in la, fagotti, corni in mi, tromba in la, timpani ed archi.    
P 050
1903
Fantasia slava in sol minore. Per pianoforte e orchestra Ottavino, flauti, 2 oboi, clarinetti in si bemolle, fagotti, corni in fa, trombe in si bemolle, tamburello basco, piatti, timpani e archi. Andante, Allegro con fuoco, Lento, Allegro. Prima esecuzione: Bologna, “Concerti Mugellini”, 31 gennaio 1904. Pianista: Filippo Ivaldi; direttore: Bruno Mugellini.
P 075
1908
Concerto all’antica per violino e orchestra (denominato anche “Concerto in la minore per violino e orchestra, stile antico”) Flauto, 2 oboi, 2 clarinetti in si bem., fagotto, 2 corni in fa ed archi. Allegro, Adagio non troppo, Vivace. Prima esecuzione: Budapest, 1925. Solista: Remy Principe.
P 135 1921 Concerto gregoriano. Per violino e orchestra 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti in si bem., clarinetto basso in si bem., 2 fagotti, 4 corni in fa, 2 trombe in si bem., 3 tromboni, timpani, celesta, arpa e archi. Andante tranquillo - Andante espressivo e sostenuto - Finale (Alleluja), Allegro energico. Prima esecuzione: Roma, Augusteo, 5 febbraio, 1922. Solista: Mario Corti. Direttore: Bernardino Molinari.
P 145 1925 Concerto in modo misolidio. Per pianoforte e orchestra Ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti in si bem./la, 4 corni in fa, 2 trombe in si bem., 3 tromboni, basso tuba, timpani ed archi. 1. Moderato - 2. Lento - 3. Allegro energico (Passacaglia). Prima esecuzione: New York, Carnegie Hall, 31 dicembre 1925. Solista: Ottorino Respighi. Direttore: Willem Mengelbeg.
P 146 1925 Poema autunnale.
Per violino e orchestra
2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, arpa, celesta ed archi. Calmo, Molto lento (con grande espressione), Largamente, Allegro moderato, Allegro con fuoco, Allegro con spirito, Moderato, Tranquillo, Lento, Calmo come al principio. Prima esecuzione: Berlino, 1 dicembre 1926. Solista: Georg Kulenkampff. Direttore: Emil Bohnke.
P 156 1928 Toccata.
Per pianoforte e orchestra
3 flauti, 3 oboi, fagotto, controfagotto, 3 corni ed archi. Grave, Allegro moderato - Andante lento ed espressivo - Allegro vivo. Prima esecuzione: New York, Carnegie Hall, 24 novembre 1928. Solista: Ottorino Respighi. Direttore: Willem Mengelberg.
P 174 1933 Concerto a cinque. Per oboe, tromba, violino, contrabbasso, pianoforte e orchestra d’archi   prima esecuzione: Roma, Villa “I Pini”, 11 maggio 1933.
I contenuti di questo sito sono liberi, come libera è la pubblicazione di qualsiasi intervento attinente gli argomenti proposti. Se si desidera fornire il proprio contributo critico, musicologico o altro, basta inviare una mail, allegando al contenuto da pubblicare un sintetico profilo dell'autore. Grazie. 
ideazione e realizzazione M° Daniele Gambaro